Dopo la cerimonia la sposa deve riservare al suo abito un posto d’onore nell’armadio ma prima bisogna pulirlo: come lavare l’abito da sposa in casa? in questa guida ti aiuteremo a capire i passi da fare.

Champagne, vino, tartine, deliziosa torta, panini, insalata: tutto questo e altro ancora faceva parte della grande festa del matrimonio, dove la sposa si guardava raggiante nel suo bellissimo abito da sposa, peccato che nel frattempo… goccioline di vino cadute “per caso” sulla scollatura, qualche invitato un po sbadato cammina sull’orlo della gonna, e tracce di olio qui è la..

Ah dimenticavo lo strascico,  praticamente una scopa elettrica che pulisce tutto con il suo passaggio. C’è proprio bisogno di un bel lavaggio, lavare l’abito da sposa in casa

Non farti confondere le idee dalle raccomandazioni della mamma o dalla nonna, ed evita la tintoria perchè tantissime non sanno come trattare determinati tessuti, altre ancora ti chiederanno prezzi assurdi, ed anche perchè sarebbe un peccato che le pietre preziose e gli ornamenti fossero danneggiati, non ti resta che seguire il nostro metodo!

                                   Contenuto dell’articolo

  1. Controllare il tessuto prima di iniziare a lavare l’abito da sposa in casa
  2. come lavare l’abito da sposa in casa con macchie di vino
  3. come lavare l’abito da sposa in casa con macchie d’olio
  4. come lavare l’abito da sposa in casa quando le macchie sono persistenti
  5. Come stirare l’abito da sposa: alcuni consigli 
  6. L’abito da sposa dopo il matrimonio: tradizioni, conservazione
  7. Quanto costa lavare l’abito da sposa in lavanderia
  8. Come lavare l’abito da sposa in casa video Tool

 come-lavare-labito-da-sposa-in-casa

1. Controllare il tessuto prima di iniziare a lavare l’abito da sposa in casa

             Verificare in che tessuto è realizzato l’abito

La prima cosa da fare è quella di controllare il tessuto dell’abito, se è fatto di chiffon, cotone, organza etc. 

Il necessario per lavare l’abito da sposa in casa:

  • Guanti 
  • Appendiabiti resistente possibilmente di materiale che non arrugginisce
  • Vasca da bagno
  • Sapone
  • Spray pre-lavanderia
  • Detersivo liquido per capi delicati
  • Asciugamani puliti
  • Spazzolino da denti

Sgrassatori per tessuti delicati, i più efficaci

  • Oxy Clean sgrassatoreuno dei più utilizzati al mondo
  • Greenearth è un nuovo solvente, realizzato a base di silicone, perfetto per abiti che hanno come decorazioni perline 
  • Exxon DF-2000 anche questo solvente può essere utilizzato per lavare l’abito da sposa in casa, sopratutto se l’abito da pulire ha tante decorazioni come perline e strass, noto anche come Hydro-carbonio, usato anche per il lavaggio a secco nelle tintorie. 
  • Stoddard solvente  questo solvente è consigliato sopratutto per abiti da sposa che non hanno decorazioni, si può acquistare solo in grandi centri commerciali. 
  • Il percloroetilene è lo smacchiatore più comune, utilizzato anche dalle tintorie. Fra tutti il percloroetilene è sicuramente considerato il migliore per lo sgrassaggio, se il vostro abito è di seta questo solvente è perfetto. 
  • Sapone di Marsiglia
  • StainRX l’elimina macchia

2. CONSIGLI PER LA PULIZIA DELL’ABITO DA SPOSA MACCHIATO DAL VINO

Abito macchiato dal vino? segui queste semplici operazioni

Il vino rosso scorreva liberamente dalla cima degli alberi ai bicchieri degli invitati fino ad arrivare sul magnifico abito da sposa..

alcuni suggerimenti per pulire e lavare l’abito da sposa in casa macchiato da vino.

  • Utilizzare il più presto possibile StainRX l’elimina macchia…
  • Con le dita strofinare la macchia nella parte di tessuto colpito.
  • Con acqua fredda pulire l’area in cui si ha gettato il liquido detergente.
  • Ritorna per eseguire la stessa operazione fin quando la macchia non è sparita del tutto.
  • Per evitare che la macchia formi l’alone, è preferibile asciugare la zona con un asciugacapelli.

come-lavare-labito-da-sposa-macchiato-da-vino

3. CONSIGLI PER LA PULIZIA DELL’ABITO DA SPOSA MACCHIATO DALL’OLIO

          La macchia d’olio, la vera nemica dei tessuti

L’olio è presente in tantissimi prodotti alimentari, ma sopratutto è presente in tantissimi piatti che vengono serviti durante la cerimonia nuziale, come lavare l’abito da sposa in casa se macchiato dall’olio?

  • se la macchia non è ancora asciutta, la prima cosa da fare è utilizzare il talco, un prodotto che assorbe in modo efficace l’olio
  • non strofinare il talco, lasciarlo in posa sulla macchia per alcune ore fino a quando la macchia non sarà scomparsa.

come-lavare-labito-da-sposa-con-macchie-di-olio-utilizzando-il-talco

4. Come lavare l’abito da sposa in casa quando le macchie sono persistenti

Le macchie persistenti di solito sono più presenti sullo strascico dell’abito da sposa

Come lavare l’abito da sposa se le macchie sono davvero difficili da pulire? seguire i nostri consigli

Qual’è la parte che più si sporca durante la cerimonia? ma sicuramente lo strascico, agisce praticamente come una scopa, pulisce tutto con il suo passaggio: polvere, erba, cibo sparso sul pavimento, di tutto! alcuni consigli su come pulirlo.

Il seguente processo deve essere fatto anche quando l’abito da sposa è ingiallito

come-lavare-labito-da-sposa-in-casa-nella-vasca-da-bagno

Immergere la parte dell’abito ( lo strascico) nella vasca da bagno, oppure in una bacinella capiente, l’acqua deve avere una temperatura di almeno 40°c/50°c – immergere nell’acqua uno sgrassatore per capi delicati (uno di quelli elencati) ed attendere dalle 2 alle 3 ore

Dopo, prendere l’abito ed appenderlo ad una gruccia, controllare se ci sono aloni o altre macchie che non sono venute via.

Nel caso di macchie persistenti, utilizzare lo spazzolino da denti, e con il sapone di marsiglia strofinare sulle parti sporche ma stando bene attente a non danneggiare l’abito.

Lo stesso vale anche per il corsetto (busto) dell’abito, prima spruzzare l’abito con acqua e sapone e poi rifare la stessa operazione con lo spazzolino fin quando la macchia non sarà svanita

Raccomandiamo, evitare che lo spazzolino non faccia sfilacciare tessuti delicati come il pizzo.

Se le macchie persistono, immergere di nuovo l’abito nella vasca, fare una miscela di acqua, sapone e sgrassatore, bagnare e pulire con lo spazzolino fin quando le macchie non saranno sparite del tutto. Non consigliato l’utilizzo di candeggina o cloro

come-lavare-labito-da-sposa-utilizzando-i-guanti

Quando ci siamo accertati che tutte le macchie sono finalmente scomparse, ritirare l’acqua dalla vasca e riempirla di acqua calda pulita e risciacquare almeno per tre volte, fatto questo stendere l’abito ed attendere che si asciughi.

Dopo aver verificato che  l’abito da sposa sia completamente asciutto, procedere con la stiratura:

5. Come stirare l’abito da sposa: alcuni consigli

                        Utilizzare un ferro a vapore

Il ferro da stiro deve essere a vapore perche i tessuti degli abiti da sposa sono molto delicati, seguite questa semplice procedura:

  • assicuratevi che il la superficie sottostante del ferro da stiro sia pulita cosi da evitare di sporcare nuovamente l’abito da sposa
  • sulla parte da stirare mettete un tessuto di cotone e poi effettuate la stiratura, importante il tessuto di cotone deve essere pulito
  • gli abiti hanno dei tessuti molto delicati come il tulle, lo chiffon, la seta, questi tessuti vanno stirati semplicemente con il vapore, una semplice spolverata
  • iniziate sempre con temperature piu basse
  • fate il tutto senza fretta
  • curate le pietre preziose, state attente e non intaccarle con il ferro

come-lavare-un-abito-da-spsoa-in-casa-e-poi-effettuare-la-stiratura

Dopo il lavaggio, la stiratura, non mettere l’abito in un armadio senza una borsa copriabiti, meglio ancora se lo conservate in una scatola capiente adatta alla conservazione degli abiti da cerimonia.

       6. L’abito da sposa dopo il matrimonio

       La tradizione vuole che l’abito non venga lavato

  • La tradizione vuole che l’abito da sposa non venga assolutamente lavato, perche porterebbe davvero sfortuna a chi lo lava, tuttavia è importante sapere che conservare un abito sporco significherebbe la fine dell’abito, certo perche si presenterebbero sull’abito delle incrostazioni che con il passare del tempo andranno a bucare il tessuto.

                 Come conservare l’abito da sposa

  • Scegliere una custodia che non sporchi l’abito
  • Evitare che l’abito prenda pieghe insolite
  • Scegliere un appendiabiti qualificato per abiti importanti
  • Conservare l’abito in un luogo ben asciutto
  • Evitare luoghi con polvere
  • Prima di riporlo, assicurate le mani con guanti puliti

come lavare l'abito da sposa e rimetterlo nell'armadio dopo la stiratura

7. Quanto costa lavare l’abito da sposa in lavanderia

                         I costi delle lavanderie

Questi variano, ma di certo lavare un abito da sposa o da cerimonia lavare-labito-da-sposa-in-lavanderiain una lavanderia ha un costo abbastanza elevato, basti pensare che per un solo lavaggio a secco ci vogliono circa 100 euro, se poi l’abito presenta macchie difficili il costo sale anche fino a 200 euro, e vi dirò di più se l’abito è composto da tessuti pregiati alcune lavanderie non si prendono nemmeno la responsabilità di lavarlo altre invece vi chiedono cifre che si aggirano intorno ai 500 euro, quindi non è meglio lavare l’abito da sposa in casa? 

8. Come lavare l’abito da sposa in casa video Tool