Come Organizzare un Matrimonio Economico a 5 Stelle

0
6959

Sposarsi oggi significa davvero spendere un vero patrimonio, l’unica soluzione è quella di organizzare un matrimonio economico, ma facciamo un passo indietro e vediamo quali sono i veri motivi dei costi cosi eccessivi per celebrare un matrimonio. Molti spendono cifre assurde forse perche il matrimonio è considerato il giorno più importante della vita oppure perche si vuol fare bella figura con parenti, amici, o semplicemente raggiungere quel sogno che avevi da bambina in un solo giorno!

organizzare un matrimonio economico con un budget limitato

Ma tutto questo vale davvero spendere cifre cosi assurde? tra la scelta del ristorante, il fotografo, la macchina nuziale, i fiori, la chiesa, i regali per gli invitati, gli abiti per la sposa e per lo sposo, le damigelle etc. Un matrimonio oggi può arrivare a costare in media dai 12.000 ai 30.000 euro. Ma c’è perfino chi come le star dello spettacolo che supera di gran lunga questa cifra.

come scegliere l'abito da sposa

Non sarebbe meglio organizzare un matrimonio economico ed avere comunque gli stessi risultati? ci sono tantissime idee per un matrimonio economico e originale.

organizzare un matrimonio economico

Questa guida è rivolta al risparmio: l’organizzazione di un matrimonio, dilemma di tantissimi futuri sposini, ma sopratutto è rivolta a chi ha un budget davvero limitato. 

Esistono moltissime alternative per evitare di spendere cifre assurde, organizzare un matrimonio economico e far si che questo giorno non solo sia unico, bellissimo ma sopratutto rilassante e senza stress! seguimi e ti svelerò i segreti del risparmio per organizzare un matrimonio low cost

                                      

Questa è l’unica cosa che devi sempre ricordare: capire bene quali sono le cose più importanti per te e tra queste dove investire maggiormente!

come organizzare un matrimonio economico

Come stabilire il budget / spese  per il matrimonio

Le spese non devono mai sforare i costi prefissati.

Davvero rilevante riuscire a stabilire prima di tutto la cifra esatta il cosi detto Budget matrimoniale, è l’unico sistema per riuscire ad organizzare un matrimonio economico perfetto! Le spese non devono mai sforare il budget che vi siete prefissati.

  • Stabilire costi e mai sforare le aspettative prefissate: Inevitabilmente per l’organizzazione di un matrimonio  potreste trovarvi  a dover affrontare costi che non avevate pensato, per questi motivi dovete fare l’impossibile per non spendere quei soldi messi da parte per il vostro sogno, per cose inutili!
  • Dove investire maggiormente: cosa può far si che la cerimonia sia davvero un successo? sul ricevimento, sul cibo! parliamoci chiaro, mangiare bene è l’unica cosa che interessa davvero agli invitati, non guardano la macchina della sposa, non guardano gli abiti delle damigelle, gli invitati del matrimonio saranno felici solo se hanno mangiato bene!
  • Stabilire chi ci sarà oltre agli sposi a finanziare il matrimonio: non avete parenti che possono sostenere le spese del matrimonio? non è un problema è tutto risolvibile: se desiderate davvero organizzare un matrimonio economico, aprite un blog, costo del blog compreso hosting (spazio internet) e nome del dominio (esempio: mariaefrancescosposi2019.it) sui 100 euro, in questo blog potete scrivere di tutto:

a)inserire foto del vostro passato
b)foto di quando vi siete conosciuti
c)scrivere i vostri sogni
d)fare perfino una lista nozze
e)inserire il numero degli invitati
f)cosa molto importante il tempo che rimane per l’inizio delle nozze, un conto alla rovescia!

organizzare un matrimonio economico

Organizzare un matrimonio economico in questo modo, non solo sarà un’idea carina ed originale che riempirà i cuori dei vostri invitati, ma sarà un successo sul campo finanziario, come? beh molto semplice, dopo aver realizzato il blog condividete quest’ultimo in tutti i social: facebook, il social di google e in tutte quelle aziende online che per farsi pubblicità sono disposti ad offrirvi: abiti, bomboniere, decorazioni, etc. vi assicuro, Funziona!
Tra i tanti blog abbiamo scelto secondo la nostra esperienza il più carino, ecco l’esempio themeforest

  • Bisogna scriversi tutto: organizzare un matrimonio economico è senz’altro una bella sfida ma potete riuscirci facilmente se prendete un bel diario, chiamatelo IL DIARIO DEL NOSTRO MATRIMONIO, aggiungete le varie categorie (esempio: fotografo, torta, abiti, macchina, fiori, ristorante, chiesa, invitati, bomboniere, etc, e sotto scrivete i prezzi dei preventivi che riceverete dalla varie categorie, alla fine, fate un resoconto del tutto, e scegliete le categorie più economiche, solo cosi potete organizzare il matrimonio economico su misura per voi.

organizzare un matrimonio economico la coppia

Come organizzare un matrimonio economico

Sposarsi con largo anticipo aiuta ad organizzarsi in maniera perfetta

  • Organizzare il matrimonio con largo anticipo: perche sposarsi all’ultimo minuto? certo a volte può capitare (per varie ragioni) ma se potete evitare cercate di organizzare il matrimonio economico con largo anticipo, cosi da riuscire a pianificare tutto, con calma e senza stress.  (esempio: non acquistate gli abiti all’ultimo minuto, potrebbero non solo costare molto di più perche non troverete quello giusto ma sopratutto perche la consegna di un abito da sposa su misura avviene solitamente in 60/90 giorni)
  • Scegliere la bassa stagione ed i giorni con meno richieste: nei mesi, novembre, dicembre, gennaio i matrimoni costano molto meno rispetto ai costi che vengono offerti negli altri mesi dell’anno, quindi concentriamoci su questo, per quanto riguarda i giorni, sono preferibili il lunedi, martedi, mercoledi, di sicuro questi sono i giorni che rendono poco a chi sta nel settore delle cerimonia, quindi meglio approfittare.
  • Cena o pranzo? : senza ombra di dubbio organizzare il matrimonio economico con una meravigliosa cena, perche? semplice, se il matrimonio incomincia il mattino e finisce la sera inoltrata state pure certi che il ristoratore vi chiederà dei costi che sono pari al doppio rispetto ad una cena che termina in 4 al massimo 5 ore! (per il ristoratore i costi sono molto più bassi: risparmio di personale, cibo) lo stesso vale per il tempo che dovrà sostenere il fotografo, la musica etc.
  • Menù del matrimonio: nel menù devi concentrarti sulla frutta e verdura, costa molto meno, quindi come antipasto fate portare piatti di frutta a volontà e con piatti di verdure a parte. Evitare i soliti due primi, costano tantissimo, mirate sulla scelta di un solo primo, due secondi e dolce, tutto questo vi permetterà di risparmiare moltissimo e avrete fatto comunque una bellissima figura per l’abbondanza di frutta presentata come antipasto.

    organizzare un maatrimonio economico la sposa

Come scegliere una Location adatta  ed economica per celebrare le nozze

Prendiamo spunto dal senso del risparmio del mondo Americano

Prediamo spunto dagli americani, facile: gli americani negli ultimi anni stanno celebrando i loro matrimoni nei luoghi più impensabili, in giardini, in riva al mare, in campagna, in parchi comunali, in montagna, quindi perche non fare copia e incolla.

     Come scegliere una Location adatta  ed economica per celebrare le nozze?

organizzare un matrimonio economico

Si sa l’America in fatto di idee si trova sempre un passo avanti rispetto a noi Europei, quindi copiamoli, non c’è niente di male se si può economizzare no?

Come organizzare un matrimonio economico: avete visto un parco nella vostra città o di un paese vicino che vi piace tantissimo? beh molto semplice recatevi presso l’amministrazione comunale del paese interessato e chiedete l’affitto di un’area da riservare solo per un giorno, tranquilli non potranno mai dirvi di no, semplicemente perche non aspettano altro che fare cassa, ma sopratutto sarà per loro motivo di vanto! un area comunale (giardino – spazio all’aperto – bosco – campagna – montagna) costa pochissimo:

Il comune potrà chiedervi dai 100 ai 300 euro se è solo per un giorno, non vi sembra meraviglioso? in più c’è l’originalità ( nessuno lo ha mai fatto) non perche non piace, semplicemente perche la gente segue sempre gli stessi schemi, sempre la stessa cultura, le stesse tradizioni. Ecco questo è un modo per trovare una location per organizzare un matrimonio economico e se sarà all’aperto vi sentirete come le star dello spettacolo, certo perche non ci saranno solo gli inviatati ad osservarvi, ma tutti i curiosi della città/paese che stanno li a guardare il magico evento, in questo modo porterete gioia a voi stessi e a chi nemmeno conoscete. Considerare queste tre cose:

come scegliere l'abito da sposa

  • Organizzare il matrimonio economico in un’altra città /paese
  • Visionare gli spazi pubblici come giardini, parchi, campagna, montagna, mare
  • Scegliere una location che sia adeguata ad un ricevimento: esempio giardino con tanti fiori e piante, colorata, con una bella atmosfera.

come organizzare un matrimonio economico la lcation adatta

Come scegliere gli invitati per il matrimonio economico

Selezionare gli inviati, questo è il successo per organizzare un matrimonio economico

Ci racconta Angelo 32 anni di Firenze: personalmente ho sempre sognato un matrimonio semplice e senza troppe confusione, non ho mai amato le grandi cerimonie.

Il giorno del mio matrimonio lo festeggiato in una piccola chiesa di campagna, con la presenza di pochissimi invitati, i miei genitori, mia sorella, i testimoni e alcuni amici e parenti, all’uscita della chiesa siamo saltati sulla mia moto e senza meta siamo partiti per un lungo viaggio, con noi non avevamo ne bagagli ne rimorsi, eravamo felicissimi, siamo partiti da Firenze con ancora indosso gli abiti della cerimonia e siamo arrivati fino a Parigi, e lungo la strada chiunque ci vedeva sfrecciare sulla nostra moto con dietro scritto JUST MARRIED, scattava foto, lanciava fiori,  augura auguri auguri!

Tutto era meravigliosamente perfetto, ma sopratutto sono riuscito ad organizzare un matrimonio economico!

Angelo in poche parole ha spiegato il senso del matrimonio, l’intimità, la voglia di rinascere in una nuova vita, ma sopratutto ha celebrato ed organizzato un matrimonio economico con pochissimi invitati ed è stato comunque il giorno più bello della sua vita. Questo conta davvero! i veri protagonisti assoluti del matrimonio sono gli sposi, quindi la regola del risparmio dice:

Se desideri davvero organizzare un matrimonio economico, bello, originale, ma sopratutto simpatico, seleziona gli invitati in modo che nessuno possa offendersi! ma come si può non invitare lo zio Michele? ma come posso non invitare la cugina dell’amica di mia cugina 🙂 beh non esageriamo..

come organizzare un matrimonio economico

Risparmiate sul matrimonio, non badate a queste piccolezze, invitate SOLO ed esclusivamente chi avete a cuore, i familiari più stretti, gli amici più stretti: il numero ideale per organizzare un matrimonio economico e senza ombra di dubbio 20 persone,  non di più!

Come scegliere l’abito da sposa e per lo sposo

Cercate la semplicità: è il modo migliore per organizzare un matrimonio economico ed essere originali

Gli abiti oltre agli sposi sono i protagonisti per eccellenza di tutta la cerimonia, guardate per esempio le star dello spettacolo, quando vanno ad un evento importante come ad esempio il Red Carpet,  vengono sempre giudicati prima per i loro abiti e poi per quelli che sono.
come organizzare un matrimonio economico
 
Noi non dobbiamo di certo sfilare sul Red carpet dobbiamo organizzare un matrimonio economico bello sicuramente ma senza troppe pretese!
Il nostro consiglio:
Evitare assolutamente gli atelier : che mettono il prezzo a secondo dell’importanza della cerimonia: non so se vi è già capitato quando entrate in un atelier da sposa o cerimonia la commessa chiede: a cosa serve l’abito?  Maria di Grosseto 28 anni racconta la sua esperienza: Ero in cerca del mio tanto sognato abito da sposa, entrai in un atelier, e vidi un abito davvero carino, mia mamma che sa il fatto suo chiese il prezzo alla commessa, e la commessa le chiese subito, a cosa serve l’abito? mia mamma: serve a mi figlia per una sfilata di moda, ah ok allora il prezzo è 700 euro, ci allontanammo per due secondi sempre restando nel negozio, ad un tratto si avvicino un’altra ragazza, interessata allo stesso abito da sposa, e la commessa anche li fece la fatidiga domanda: a cosa serve l’abito? la ragazza disse: per il mio matrimonio e qui intervenne la proprietaria che aveva notato un grande interesse da parte della giovane ragazza, e rispose: il prezzo di questo meraviglioso abito e di 1800 euro!
Beh questo è il motivo per il quale star lontano dagli atelier pompano i prezzi degli abiti da sposa in modo esagerato, riescono a guadagnare su un abito il 700%.. tutto questo non ci sembra giusto non vi pare?
Evitare sartorie: evitate il più possibile le sartorie artigianali, fanno dei pasticci che nemmeno immaginate e poi vi fanno aspettare dei tempi che aggirano intorno ai 90 giorni lavorativi per realizzare l’abito da sposa su misura.
Abiti da sposa economici online: il nostro consiglio, se desiderate come organizzare un matrimonio economico acquistando onlinedavvero organizzare un matrimonio economico e di affidarsi alla rete, in questo sito per esempio Sposamore.com Sartoria Italiana, abbiamo riscontrato che la qualità dei prodotti offerti è ottima, la consegna avviene in 35 giorni lavorativi ed i prezzi sono davvero ridicoli, se pensate che per un abito da sposa bastano 300 euro, potrete davvero coronare il vostro sogno con pochi soldi. Poi basta guardare le recensioni tutte ottime.
Acquistare un abito di seconda mano: molte spose o per necessità o semplicemente perche vogliono sbarazzarsi definitivamente del loro abito da sposa lo mettono in vendita. Ci sono tantissimi siti online che si occupano di questo ma anche tantissime riviste di “Vendo e compro”
Abiti per lo sposo: Organizzare un matrimonio economico per lo sposo è molto più semplice: sappiamo tutti che la scelta è di gran lunga più semplice, l’abito per lo sposo non ha molte pretese, l’importante che lo sposo abbia sopratutto un abito intonato con quello della sposa (accessori colorati, decorazioni) con questo non vogliamo assolutamente sminuire l’abito dello sposo, si sa la sposa fin dai tempi antichi è stata la protagonista dell’intera cerimonia, e tutti gli occhi sono sempre rivolti su di lei! ma vediamo dove acquistare l’abito dello sposo cosi da non spendere cifre astronomiche.
  • Chiedere in prestito l’abito da amici o parenti: l’abito dello sposo viene ceduto in prestito molto più facilmente rispetto all’abito della sposa, semplicemente perche non ha molte tradizione da rispettare.
  • Anche per l’abito dello sposo ci sono siti internet che lo realizzano completamente su misura eccone uno:
  • Per l’abito dello sposo potete anche rivolgervi ad un sarto, molto più facile da realizzare, costo sartoriale dai 150 ai 300 euro
  • Affittarlo

organizzazione matrimonio economico, come scegliere l'abito da sposa

Come fare gli Inviti per il matrimonio economico

Indispensabile realizzare gli inviti per il matrimonio in modo semplice ed economico

Organizzare un matrimonio economico è una sfida ma sarà tutto molto più semplice se riuscite a fare le cose con allegria, come realizzare inviti originali e sintetici! Come fare gli inviti per il matrimonio economico? Niente di più facile ed economico che realizzare gli inviti personalmente e non rivolgersi a tipografie specializzate

  • Potete inviare gli inviti online proprio usando come strumento il blog che vi abbiamo descritto precedentemente
  • Oggi tutti sanno usare un computer ed una stampante, e poi basta chiedere aiuto ad un’amico che sia bravo nella grafica è l’invito è fatto
  • potete perfino fare degli inviti originali: creare un gruppo su facebook: potreste chiamarlo: gruppo matrimonio Maria e francesco lista invitati, e chi si iscrive al gruppo è automaticamente invitato – Ma prima che si avvicinino le nozze guardate attentamente il gruppo formato, può esserci sempre un imprevisto da parte di qualcuno che lascia il gruppo per impegni o altro. Cosi facendo potrete organizzare il matrimonio economico perfetto.

come organizzare un matrimonio economico

Come scegliere il menù per organizzare un matrimonio economico

Organizzare un matrimonio economico non significa fare a meno di cose che tutti desiderano avere in questo giorno cosi importante, sopratutto non bisogna rinunciare al buon cibo!

organizzare un matrimonio economico

Ma come organizzare un menù per il matrimonio economico? un menù che sia all’altezza delle aspettative di parenti ed amici? Ecco le opizioni per un buon menù ma low cost:

  • Chiedere alla mamma o alla suocera di cucinare, non c’è niente di meglio che la cucina dei propri genitori per sentirsi pieni di felicità
  • Chiedere ad amici di cucinare, magari qualcuno che sia un esperto in cucina
  • Ordinare la cena presso un catering che abbia cibo di qualità ma a costi ragionevoli

Ecco l’esempio di un menù per organizzare un matrimonio economico:

  • antipasto: abbondanza di frutta e verdura
  • 1 solo primo
  • 2 secondi
  • il dolce
  • bevande: eliminare gli alcolici perche i prezzi sono alti

Altre opzioni: se proprio il vostro budget non permette una cena, potete optare per un semplice rinfresco nuziale.

La torta nuziale: non potete farne a meno!

  • Acquistarla in pasticceria: i costi sono minori
  • Chiedete ad un amica brava in pasticceria di realizzarla per voi

Tuttavia potete leggere come realizzare un menù perfetto al seguente indirizzo:

Come scegliere la Musica per il matrimonio senza sprecare denaro

La musica è qualcosa che l’uomo stesso non può farne a meno, se non c’è musica non c’è magia, è l’amore non vive senza questo, scegliere una musica adatta per il matrimonio è sicuramente di vitale importanza.

organizzare un matrimonio economico

Perche sprecare denaro chiamando un gruppo musicale? ci sono tantissime soluzione per far si che il matrimonio abbia la musica non cantata dal vivo,.

Basta un po di fantasia e  rimboccarsi le maniche, in questo modo si riesce a non intaccare il proprio budget e riuscire ad organizzare un matrimonio economico con i fiocchi. Consigli:

  • scaricare la musica da internet: online ci sono tantissimi siti che permettono di scaricare musica, il primo è YOU TUBE, ed il prosecco è molto semplice, vi spiegherò come fare: innanzitutto rilassatevi, sedetevi davanti al PC, e nel browser di ricerca cercare You Tube, scrivete il nome del cantante preferito, fatto questo in alto vedrete un link come questo, all’interno del link scrivete la parola MAGIC uscirà una schermata dove c’è scritto download, cliccateci su velocemente, vedrete che rapidamente si aprirà un’altra finestra, dovete essere velocissimi a chiudera è solo pubblicità, date di nuovo click su download, in basso vedrete un’altra schermata dove potrete visualizzare in che formato desiderate scaricare la musica, date click su MP3 o su MP4 se desiderata anche il video, fatto questo date nuovamente click e vedrete che il dowload avrà inizio, nel caso in cui esca una nuova pagina di pubblità eliminatela subito, tutto senza rischi di virus o altro.
  • Acquistare una compilation adatto per l’evento
  • Chiedere aiuto ad un amico che realizza su un cd la compilation musicale adatta ad un matrimonio

Organizzare un matrimonio economico ha tantissimi lati positivi, non solo si riesce ad economizzare ma si diventa pratici in cose che nemmeno pensavate di riuscire a fare da soli.

Come scegliere un Fotografo Economico per il Matrimonio

La fotografia lascia indelebile il ricordo dell’amore

Oggi è diventato cosi facile riuscire a non spendere cifre astronomiche per le foto del matrimonio a tal punto che i fotografi non organizzare un matrimonio economico la scelta del fotograforiescono più a lavorare come un tempo, oggi chi desidera evitare i costi del fotografo ed organizzare un matrimonio economico a 5 stelle lo può fare e tutto in modo semplice. Facciamo un passo indietro e vediamo quali sono i prezzi che un fotografo chiede per un matrimonio:

  • 100 foto costo realizzazione 500 euro
  • album fotografico costo 250 euro
  • Video ripresa sia in casa prima di andare in chiesa e sia durante il matrimonio 700 euro
  • se la location del matrimonio resta lontana al fotografo dovete aggiungere altre 200 euro
  • se il fotografo non vine solo ma con seguito collaboratori per montare luci in chiesa è all’esterno altre 500 euro
  • se il fotografo resta a mangiare con i suoi collaboratori come invitato al matrimonio altre 300 euro 

Come potete vedere i costi sono davvero eccessivi se si desidera davvero organizzare un matrimonio economico, con questi soldi potete comprare una seconda macchina per la futura sposa, o fare il viaggio di nozze non credete? quindi seguite i nostri consigli in varie opzioni:

  • Di sicuro avete una macchina fotografica: chiamare un amico che sia bravo a scattare foto
  • Chiedete aiuto a qualcuno in famiglia che abbia la telecamera
  • Nel caso in cui chiamate un fotografo non fatevi stampare le foto, ditegli di inserirle in una memoria USB
  • Nel caso in cui chiamate il fotografo avvisatelo prima che la cena non è compresa nel costo del servizi

Come scegliere le decorazioni per organizzare un matrimonio economico

La creatività è il vero segreto per organizzare un matrimonio economico

organizzare un matrimonio economico

Non c’è un matrimonio senza un briciolo di allegria

Come dice un vecchio proverbio popolare :”il fine giustifica i mezzi” si certo è proprio cosi, dovete dare sfogo a tutta la vostra creatività se desiderate organizzare un matrimonio economico

Se il budget che avete fissato non è molto alto ecco i nostri cosigli:

  • acquistate carte e colori e con l’aiuto di parenti o amici scrivete le cose più pazze ed originali che vi vengono in mente, e ricordate che la semplicità vine sempre apprezzata
  • evitate la solita scritta JUST MARRIED, non è più di moda
  • potete stampare delle vostre  foto su carte con annuncio personalizzato e metterle lungo il percorso che porta alla location che avete trovato per le vostre nozze

come organizzare un matrimonio economico

Nel matrimonio tradizionale, il termine dell’evento si festeggia con fuochi d’artificio non vi sembrano un po costosi? pensato il costo per i soli fuochi d’artificio in un ristorante/hotel 4 stelle si aggira intorno ai 1000 euro, quanto denaro sprecato! i nostri consigli:

  • Avete mai visto in cielo quelle lampade luminose? le cosi dette lampade orientali? ecco questo è un modo originale e romantico, ma sopratutto adatto per organizzare un matrimonio economico.  10 lampade luminose spesa totale 15 euro!

Preventivo per organizzare un matrimonio economico

I costi nel matrimonio tradizionale sono in realtà eccessivi

Preventivo matrimonio tradizionale:  numero invitati  50

  • Ristorante/hotel – menù dai 7.000 ai 9000 (dipende anche dalla città e dalla location)
  • Fioraio 2000 euro
  • Fotografo 2500 euro
  • Macchina 1000/1500 euro
  • bomboniere 800/1500 euro
  • Abito da sposa e abito per lo sposo 3000/4000 euro
  • Abito damigelle (per due damigelle) 900/1200 euro
  • Fedi nuziali 300/400 euro
  • Viaggio di nozze 1500/3000 euro
  • Chi ha la mamma ed il papà, sorelle, fratelli: acquisto abiti adatti alla cerimonia, costo 1500/2000

Beh fate voi il totale, vi conviene spendere tutti questi soldi per un solo giorno? quindi vedete la differenza? cosi potete capire quanto costa un matrimonio con tutte le tradizioni del caso e quanto costa un matrimonio semplice ed economico.

come organizzare un matrimonio economico

Come organizzare un viaggio di nozze economico

Il matrimonio è un lungo viaggio, ed il primo che farete insieme coronerà la coppia

senza ombra di dubbio il viaggio di nozze non si può evitare, quindi sempre che vi sia rimasto qualcosa del vostro budget matrimoniale, non c’è altro da fare che scegliere il luogo più adatto.

come organizzare un matrimonio economico

Tantissime coppie scelgono sempre l’estero, ma perchè? tantissimi Italiani vanno all’estero e non hanno ancora scoperto la bellezza che offre la nostra bellissima penisola, invidiata da tutti per le tantissime opere d’arte, città che sono nate prima ancora che nascesse la storia. Siete mai stati alla bellissima villa di Ravello? in Costiera Amalfitana ecco la mappa Ravello , potrei nominarne tantissime, ma gli Italiani amano staccare la spina, volare via, quindi ecco i nostri consigli perche chi desidera organizzare un matrimonio economico in un paese  estero a prezzi low cost:

  • Cuba: se prenotare prima con la linea aerea BLU PANORAMA con volo diretto  Roma Habana, potete trovare dei prezzi che variano dai 400/500 euro – non avete assolutamente bisogno di prenotare un hotel, perche a Cuba si può dormire comodamente nelle case particular, cosa sono? beh simile all’agriturismo Italiano, pagate 30 CUC (moneta locale) che sono pari a 28 euro al giorno, compresa colazione, e potete godere non solo di un mare stupendo ma ammirare le bellissime opere d’arte che questo paese offre, da considerare che anchela capitale la Habana è considerata patrimonio artistico e culturale del mondo
  • GRECIA: dopo la crisi economica che ha colpito questo paese i prezzi sono scesi moltissimo rispetto ad anni fa, quindi il nostro consiglio e di visitare le tantissime isole che offre questo meraviglioso stato.
  • ISOLE CANARIE: essendo considerato porto franco le Canarie sono considerate il luogo ideale per chi desidera fare un viaggio di nozze economico: tra le isole consigliamo Fuerte ventura che ha delle spiagge bellissime, è il costo della vita è completamente differente da quello italiano. Se andate a fare spesa al market con 10 euro riempite 3 buste della spesa.

Queste sono le idee per organizzare un matrimonio economico, tutto questo significa sacrificare le cose che ognuno di noi ha sempre sognato, ma questo non vuol dire non poter essere comunque felici, tuttavia questo vi darà la forza per affrontare altri ostacoli anche in futuro. 

Questo è l’unico modo per organizzare un matrimonio spendendo poco!

come organizzare un matrimonio economico e viaggi di nozze

L’abito, la location, i fiori, la torta, come organizzare un matrimonio economico? sono tanti gli elementi che caratterizzano una festa di nozze: sceglierli bene significa dare un tocco personale alla cerimonia.

Organizzare il matrimonio in armonia

organizzare il matrimonioIl segreto di un bel matrimonio è quello di saper armonizzare tutti gli elementi fra loro, di pensare alla cerimonia nel suo complesso. Ma come organizzare il matrimonio economico perfetto? In fondo, è un po’ come pensare a un film. Non bisogna sommare semplicemente quello che ci piace, ma fare una scelta d’insieme, che abbia una logica. Si deve partire non dall’abito da sposa, ma dal tono della cerimonia-solenne, classica, informale- dal luogo (città, campagna, mare, montagne) e dalla stagione e poi, con una base solida, coordinare via via tutto il resto: vestito, fiori, partecipazioni, decori. Anche una passione comune può rappresentare una valida fonte d’ispirazione: un viaggio particolare amato, uno sport condiviso, la predilezione per una città….

Organizzare il matrimonio economico: colori adatti

I colori per il matrimonio sono indispensabili per donare allegria agli sposi ma sopratutto agli invitati

Una delle soluzioni più semplici per avere delle linee guide e per non sbagliare è stata, da qualche tempo a questa parte, quella di scegliere un colore. Abbiamo così organizzare il matrimonio assistito a tanti matrimoni caratterizzati dall’ossessione del tutto coordinato (dalla scarpa al fiocco del sacchettino).

A volte la presenza cromatica è stata così forte, così ripetuta e così presente, da far rimpiangere la freschezza del tutto bianco, dal candore unico e assoluto. Sappiamo tutti che organizzare un matrimonio economico non è cosi semplice, quindi fare attenzione a non esagerare.

Se si sceglie il bianco sarà “caldo” e tendente all’avorio o “freddo” con una lieve nota ghiacciata. Non voglio sostenere che i colori vadano aboliti, ma spezzare una lancia ad uso parsimonioso.

Meno visti sono il marrone e il terra di Siena, il blu zaffiro, il rosa molto scuro e l’arancio.

Inoltre per l’allestimento (i cuscini, i tovaglioli, i sacchettini di confetti) si potrebbe pensare ad una fantasia, ad esempio, le stampe dei cotoni liberty sono adatte ad un matrimonio primaverile e che si svolga in un giardino, le conchiglie e le stelle marine ad una festa “pied dans l’eau”.

Gli accostamenti cromatici:

  • Giallo sole e arancio
  • Rosa e verde menta
  • Prugna e verde menta
  • Tutti i pastelli
  • Giallo, arancio e ramato
  • Rosso, oro e verde foresta
  • Rosa e rosso
  • Argento e blu, azzurro o lilla

 Dove organizzare il matrimonio economico?

organizzare il matrimonio

Il primo passo è quello di pensare all’ambientazione: desideriamo sposarci in città nella cattedrale o nella chiesa della nostra infanzia per poi festeggiare in un luogo simbolico o in un loft? Oppure il nostro desiderio è una festa vista lago, scenografia ottocentesca e parco all’inglese o, ancora, immaginiamo la giornata in campagna fra le vigne, in una cascina e in una chiesetta particolare o al mare su un grande terrazzo panoramico, in spiaggia ai bagni a cui siamo tanto affezionati? Luoghi molto diversi che richiamano stili altrettanto diversi.

Quindi dove organizzare un matrimonio economico?

Direi che in questo caso è importante, ancora una volta, armonizzare le nostre scelte e il nostro budget e non ostinarci a procedere secondo la somma infantile di “questo mi piace”, priva di un senso generale.

L’eleganza è armonia non si raggiunge certo particolari che non abbiano alcun nesso fra di loro. E poi ancora usciamo dagli stereotipi: un matrimonio in montagna non è detto che debba essere rustico per forza, sposarsi in un grand hotel dei primi Novecento a Saint Moritz o a Bormio richiama l’eleganza delle vacanze inizio secolo più che una semplicità bucolica, ma quanto costa?

Solo dopo esserci chiarite a questo punto possiamo iniziare a diventare operative. Un’ultima raccomandazione: nell’organizzare un matrimonio economico non sottovalutare mai, dal punto di vista della scenografia, il valore dei fiori.

Troppo spesso in Italia vedo questa voce relegata fra le ultime del budget, quasi non fosse significativa. Ben altra idea hanno gli inglesi per organizzare un matrimonio economico trasformano gli ambienti e gli esterni con una ricchezza che lascia a bocca aperta.

In realtà i decori floreali sono il primo elemento per personalizzare un’ambiente e i primi alleati per costruire quel famoso “colpo d’occhio” che può lasciare gli ospiti un’impressione indimenticabile. Tutto l’effetto si gioca sulla prima impressione, quando gli invitati entrano e guardano l’allestimento nel suo insieme, prima che inizi il cocktail o il banchetto. Le persone si affacciano curiose e si fanno un’idea che resterà.

Poi iniziano i saluti, i discorsi, i brindisi, ma è quella prima emozione che si porteranno dentro. In chiesa, in comune e alla festa, i fiori, effimeri decori di un giorno come l’abito del resto, sono determinanti.

Tempi necessari per organizzare un matrimonio economico

organizzare il matrimonio conto alla rovescia

È indispensabile e utile saper programmare per riuscire a scegliere e prenotare il luogo della cerimonia, il fotografo, i fiori e tutto il resto in tempo utile. Ci sono periodi dell’anno particolarmente congestionati, in cui è difficile poter disporre di ciò che si desidera. È bene dunque per organizzare un matrimonio economico  in modo esemplare, verificare i tempi necessari: la disponibilità della chiesa, se si tratta di un matrimonio religioso e della location.

Per tutte le altre decisioni sarà bene essere elastiche: dover cambiare un fornitore potrebbe anche trasformarsi in un’opportunità.

PER PRIMA COSA

  • Cerca la chiesa o il municipio, contatta il parroco o l’ufficiale comunale.
  • Scegli il luogo del ricevimento e verificane la disponibilità
  • Contatta una società di catering
  • Inizia a pensare ai chili di troppo. Serve una buona dieta?
  • Inizia a pensare alla casa: avete intenzione di acquistarla o di affittarla?

SEI MESI PRIMA

  • Conferma la chiesa o la sala comunale e prenota la villa, il castello, il loft dove si svolgerà il ricevimento
  • Se vi sposate in chiesa, iscrivetevi al corso per fidanzati
  • Compila due liste, una per gli invitati e una per le persone a cui vuoi inviare solo la partecipazione
  • Scegli il menu
  • Contatta e prenota la “musica”
  • Inizia a pensare alla sistemazione degli ospiti che verranno da lontano
  • Inizia ad arredare la casa

TRE MESI PRIMA

  • Prenota il fotografo e l’operatore per il video. Se ti sposi in chiesa, chiedi il permesso di scattare le foto e fare le riprese all’interno. Chiarisci anche quando e come vorrai ti sia consegnato album e video
  • Scegli ed eventualmente prenota l’auto o il mezzo di trasporto che ti condurrà prima al luogo della cerimonia e poi a quello della festa.
  • Ordina la torta
  • Ordina i fiori, definendo bouquet, allestimento della chiesa e del ricevimento
  • Spedisci le partecipazioni
  • Ordina le bomboniere
  • Scegli le fedi
  • Se il viaggio di nozze sarà all’estero, controlla documenti, visti, eventuali vaccinazioni e profilassi da seguire
  • Se vi fa piacere, potete tenere un “diario” sui preparativi

UN MESE PRIMA

  • Fai un re-call degli invitati
  • Stendi la lista definitiva degli invitati, considerando le conferme e i “forse”
  • Prepara lo schema dei posti a sedere
  • Consegna gli abiti e le scarpe ai paggetti e alle damigelle
  • Controlla le valigie e tutto il necessario per la partenza

UNA SETTIMANA PRIMA

  • Festeggia, se lo desideri, l’addio al nubilato
  • Appuntamento dall’estetista
  • Prova le scarpe nuove in casa, in modo che si sporchino le suole e che siano più confortevoli
  • Affida le fedi al testimone dello sposo
  • Decidi chi ti aiuterà a vestirti, l’importante è che sia tranquilla e che sia tranquilla e che non sia la stessa persona che sarà davanti alla chiesa o al municipio a ricevere gli ospiti
  • Fai un riepilogo generale

DUE GIORNI PRIMA

  • Manicure, pedicure, sopracciglia, scrub, maschera e ultimi ritocchi
  • Fatti recapitare l’abito e gli accessori

IL GIORNO STESSO

  • Fai arrivare a casa il fotografo e l’operatore qualche ora prima per filmare i momenti dei preparativi, ma non farti stancare troppo. Dovrai arrivare al meglio alla cerimonia.
  • Fai colazione, preparati con calma, magari ascoltando un po’ di musica. Respira profondamente: è la tua giornata ed è finalmente arrivata. Sarà bellissimo e andrà tutto bene.
  • Non arrivare con più di venti minuti di ritardo

QUALCHE CONSIGLIO IN PIU’

  • Se organizzare un matrimonio economico non è il tuo forte, se cadi spesso e facilmente in preda all’ansia, se hai un lavoro particolarmente impegnativo che non ti permette di contare su un po’ di tempo libero, puoi affidare il coordinamento dei preparativi ad un professionista. Anche in Italia, infatti, il lavoro di wedding planner si sta via via diffondendo. È chiaro che occorre incontrare una persona sensibile, con cui sei in sintonia, in grado di capire e poi di ben interpretare tutti i desideri.
  • Non avere paura di delegare: non sei l’unica persona affidabile e, soprattutto, non puoi arrivare al “gran giorno” sfinita e provata.
  • Bisogna ricordarsi che il gran giorno è soprattutto il tuo giorno. È quindi bello condividere le scelte con i familiari e farli partecipare, ma non si può e non si devono realizzare i sogni o i rimpianti dei genitori. Vietato colmare le lacune della generazione precedente…
  • È alla famiglia della sposa che spetta il compito di occuparsi delle partecipazioni, ma se decidete di organizzare un matrimonio economico affidandovi ad una agenzia specializzata, rientra nei suoi compiti anche quello di provvedere agli invii. Agli sposi resta solo l’incombenza di stilare la lista, di decidere il numero, di fornire gli indirizzi.
  • Invita solo persone che conosci; il tuo matrimonio non è un momento di pubbliche relazioni dei tuoi genitori.
  • Non lavorare fino al giorno prima… un paio di giorni liberi serviranno per le ultime incombenze e per un po’ di meritato relax.
  • Visto che il tempo atmosferico non è programmabile, bisogna preparare un piano “b”, non solo per il ricevimento, ma anche per la cerimonia: un grande ombrello trasparente o bianco, un mantello in plastica non rovinerà l’effetto dell’abito, ma lo salverà dalla pioggia.
  • Sorridi e rilassa i muscoli del viso.

Organizzare un matrimonio economico: il budget

organizzare il matrimonio il budget

Desideriamo ribadire il concetto del budget matrimoniale: decidere a priori la cifra complessiva che si vuole destinare alla cerimonia è una base di partenza irrinunciabile. È vero che si tratta di un momento unico e irripetibile, ma cominciare una vita a due dopo aver bruciato ogni risparmio potrebbe non essere di buon auspicio. Organizzare un matrimonio economico?: a ogni voce si può far corrispondere un importo ipotetico che potrà essere aumentato o diminuito a seconda delle necessità e dell’andamento dei costi.

Avere la situazione sempre aggiornata, annotare le spese del preventivo al consuntivo, le modalità di pagamento concordate, le date dei versamenti degli anticipi e dei saldi sono accorgimenti importanti.

Concordati i costi con i fornitori, i pagamenti si dividono generalmente in un anticipo del quindici per cento, da versare alla prenotazione, in un secondo acconto da versare qualche giorno prima e il saldo dopo la cerimonia. Se ci si affida ad un’agenzia di servizi, si possono discutere termini di pagamento diversi.

TAGLIARE I COSTI

Durante le stagioni meno richieste le tariffe dei servizi e dei viaggi godono di riduzioni consistenti. La scelta di fiori e del menu, se modulata su prodotti locali e di stagione, può essere moderata. Alcune forme di ricevimento sono decisamente meno costose di altre ì, ma non meno d’effetto.

CHI PAGA CHE COSA

Una volta le divisioni erano nette e precise, oggi il più delle volte la coppia già lavora da qualche anno o si sposa dopo una breve e lunga convivenza. Valga la regola del buon senso: se i genitori hanno piacere di contribuire… se gli sposi sono in grado di affrontare da soli tutte le spese… chi ha più disponibilità… ma nel caso qualcuno volesse un’indicazione tradizionale, ecco un piccolo schema:

alla famiglia di lui spettano:

  • L’abito dello sposo
  • Le fedi
  • Il bouquet
  • I fiori all’occhiello dei testimoni
  • L’automobile per gli sposi
  • Il viaggio di nozze
  • L’acquisto della casa o l’anticipo per l’affitto
  • L’arredamento della casa

Alla famiglia di lei:

  • L’abito della sposa
  • Le bomboniere e i confetti
  • Le partecipazioni e gli inviti
  • Le spese per la cerimonia
  • Il ricevimento
  • Le fotografie e il video
  • Il corredo tessile per la casa

Organizzare il matrimonio affidandosi ad una wedding planner

organizzare il matrimonio wedding planner

Di sicuro per organizzare un matrimonio economico, la vicinanza di una Wedding planner non guasta mai, è un consulente che si occupa sia di come organizzare il matrimonio civile che quello in chiesa, insomma di tutte le fasi o solo alcune dell’organizzazione del matrimonio economico: dalla scelta dei fornitori, della location, del timing, del coordinamento di tutte le esigenze degli sposi e dei loro ospiti, seguendo i preparativi e la regia dell’evento. Se è un professionista della comprovata esperienza aiuta a risparmiare tempo e a razionalizzare le spese.

Dopo essere riuscita ad organizzare un matrimonio economico, l’arrivederci degli inviati, una “notte” da sogno!

Che i sogni siano più belli della realtà..

Pillole… Secondo Wikipedia La parola matrimonio deriva dal latino matrimonium, unione di due parole latine, mater, madre, genitrice e munus, compito, dovere; il matrimonium era, nel diritto romano, un “compito della madre”, intendendosi il matrimonio come un legame che rendeva legittimi i figli nati dall’unione. Analogamente la parolapatrimonium indicava il “compito del padre” di provvedere al sostentamento della famiglia.

Pillole… c’è chi riesce ad organizzare il matrimonio in 1 solo anno, chi in 6 mesi, altri in 4 mesi, in 3 mesi, in 2 mesi, anche in una settimana 🙂

Che i sogni siano più belli della realtà..