Con l’aiuto della nostra Wedding Planner scoprirai come scegliere l’abito da sposa, segui questa guida e in pochi click conoscerai le caratteristiche che dovrà avere l’abito da sposa che hai sempre sognato. 


Prima di mostrarti i modelli adatti, ti parlerò dei fattori principali che mi hanno aiutato in tanti anni di duro lavoro a capire come scegliere l’abito da sposa giusto.

labito da sposa giusto per te sceglilo
Come scegliere l’Abito da Sposa?

Organizzare un matrimonio è un po come occuparsi della regia di un gran film:ma come scegliere l’Abito da Sposa? è fondamentale, che tutti gli elementi e le situazioni si armonizzino. Facciamo un esempio: Se la cerimonia si farà al mare, meglio non scegliere un abito gioiello, che al contrario sarà perfetto per il tardo pomeriggio e per la festa in serata nella villa al lago.

http://www.sposamore.com/it/62-abiti-da-sposa-economici

Coco Chanel del resto ha spiegato quanto l’eleganza sia non tanto l’abito da sposa in sè, ma l’abito giusto rispetto al contesto. Per questi motivi la scelta dell’abito da sposa, non devi farla solo in base al modello che più ti piace, ma in base a tanti fattori. Molte riviste moda sposa indirizzano le donne a scegliere l’abito da sposa solo in base al proprio fisico, ma il “come” è totalmente sbagliato.

Scegliere l’abito da Sposa in base..?

  1. in base al fisico
  2. in base all’età
  3. in base al colore della pelle
  4. in base al colore dei capelli e l’acconciatura
  5. in base alla lunghezza 
  6. in base al tipo di cerimonia (comune o chiesa)
  7. in base alla stagione ( l’abito da sposa va scelto anche in base al clima)
  8. in base al carattere della sposa
  9. in base all’altezza della sposa

come scegliere l'abito da sposa

Altri fattori molto importanti da considerare per la scelta dell’abito da sposa sono gli accessori moda sposa, i tessuti, il colore dell’abito e non solo..

http://www.sposamore.com/it/62-abiti-da-sposa-economici

9.Le scarpe ( con tacchi e senza – i colori adatti)
10. ll velo da sposa ( come deve essere il velo da sposa lungo o corto?)
11. Guanti sposa
12. Cappelli da sposa ( l’acconciatura dei capelli )
13. Le calze
14. La lingerie
15
. Il colore del’abito da sposa
16
. La lunghezza dell’abito
17
. I tessuti 

Sei pronta per scoprire tutte le caratteristiche che dovrà avere il tuo abito da sposa dei sogni? Iniziamo…

Come scegliere l’abito da sposa più adatto? Ricordiamoci che per essere “belle” il giorno del matrimonio, è davvero importante essere a proprio agio con il proprio abito. Per sostenere tutti gli sguardi di una lunga giornata bisogna “Star bene” piacersi è il primo gradino per destare ammirazione ed essere inattaccabili.

Guai a scegliere, per semplice tributo alla moda, un taglio e una forma che finiscono di sottolineare i nostri difetti al posto dei nostri pregi. Non facciamoci del male, troviamo qualcosa che ci doni veramente scegliendo tra le varie tipologia degli abiti da sposa: 
Qui potrai trovare modelli che sono adatti come gli abiti da sposa giusti per il busto corto o gambe lunghe

Tipologie abiti da sposa

come scegliere l'abito da sposa in base al fisico

Le tipologia degli abiti da sposa, modelli e stili

  • Princesse o Rendigote:L’abito svasato per eccellenza, sottolinea il punto vita e poi “glissa” sui fianchi. Classico e sofisticato rende al meglio se realizzato con tessuti rigidi.
  • Impero:il corpino finisce sotto il seno da dove parte la gonna, che può essere di avrie ampiezze. Una linea che permette di mascherare il punto vita.
  • Tubino: una linea semplice, resa indimenticabile da Audrey Hepburn. Questo modello ha il merito di poter essere realizzato in tutti i tessuti, dal raso al pizzo, e assumere varie identità, anche vagamente vintage. Può essere più o meno attillato e si adatta bene ad ogni tipo di figura.
  • Sottoveste:Taglio volutamente semplice, linea fluida, scivolata, resa con tessuti morbidi e ondeggianti, è un abito adatto alla figure snelle. Solitamente dalle spalline sottili, dona una sensazione di grazie ed eleganza, il dècolletè lascia spazio a gioielli.
  • Bustier:Corpino molto aderente, (può essere anche staccato) dal quale “scoppia” una gonna imponente. Può mascherare fianchi generosi o dare corpo ad una sposa troppo magra.

                                 1° Fattore per la scelta del’abito (il fisico)

Come scegliere l’Abito da Sposa in base al fisico

Ecco il primo fattore che ti aiuterà a capire come scegliere l’abito da sposa in base al fisico: ciò che consiglio è una valutazione oggettiva delle caratteristiche del proprio corpo, senza essere troppo severe e senza presunzione. Ogni modello valorizza alcune parti del corpo e ne cela altre:

Sceglierlo sulla base di come si è fatte è importante per evitare che la prima emozionante prova d’abito si trasformi in un momento di disillusione. In genere, quando non si è sicure delle proprie valutazioni è bene affidarsi ai consigli di una brava wedding planner, di un personal shopper o di uno stilista.

donne con fisico a pera

Abito da sposa adatto per un fisico a Pera 

Come potete vedere questa donna raffigurata sulla destra, ha le gambe e polpacci tozzi, fianchi abbastanza invadenti, la vita stretta e le spalle strette, classico fisico a Pera.
Per farvi un esempio di donna con un fico a pera: Conoscete Jennifer Lopez?


il fisico della cantante/attrice è il classico fisico a pera. Ma come vestire un fisico a pera? nel vestirsi, bisogna attirare tutta l’attenzione sulla parte alta del corpo, sul busto e sulle spalle. Infatti usando colori più vivaci riuscirete a dar vita a sguardi che saranno tutti diretti solo sul torso e non sui fianchi, cosi da far sembrare il busto e le spalle molto più grandi. Come scegliere l’abito da sposa per chi ha un fisico a pera? ecco il modello adatto> dai click < dalla collezione Sposamore

donna con fisico a melaAbito da sposa adatto per un fisico a Mela

La donna dal fisico a mela non ha un corpo slanciato, perche è piena anche nella parte superiore. Scegliamo un modello che stringa la vita, in questo modo si riuscirà a slanciare tutta la figura.

Il modello adatto è sicuramente lo stile impero, che mette in evidenza il seno e nello stesso tempo aiuta ad allungare la figura. Sia che scegli una scollatura a cuore o una scollatura a V è importante impreziosirla con ricami in pizzo.

La gonna svasata è perfetta per nascondere fianchi invadenti, ma assicurati che scenda in modo leggero, questo dipende anche dal tipo di tessuto che sceglierai per questo modello: tessuti consigliati, raso seta, chiffon. Come scegliere l’abito da sposa per chi ha un fisico a Mela? ecco il modello adatto > dai click < collezione Maggie Sottero

Abito da sposa per il donna con fisico a clessidrafisico a clessidra

La donna che ha il fisico a clessidra può indossare qualsiasi modello di abito da sposa, perchè considerato il fisico perfetto! Se hai questo fisico, ti  consiglio  l’abito a trapezio che esalta il punto vita, oppure il desiderato abito a sirena che riesce ad esaltare in maniera eccellente tutto il corpo.

Regole da seguire:mettere in evidenza il punto vita, la scollatura, sia quella del seno che quella della schiena. Per questo fisico, va bene anche un modello aderente con una gonna ampia. Se desideri modellare il corpo, i tessuti che dovrai scegliere sono il taffetà o raso setaCome scegliere l’abito da sposa per chi ha un fisico a clessidra? ecco il modello adatto > dai click < collezione Vera Wang

PILLOLE: per le donne del passato 1800, era fondamentale avere la vita molto stretta, il cosi detto vitino vespa, e ci riuscivano molto bene grazie a l’uso del corsetto. 

Questo accessorio moda, riusciva ad esaltare il punto vita in una maniera eccezionale, infatti, le donne dell’epoca, quando dovevano indossare un abito, stringevano il corsetto cosi tanto che la loro vita non superava mai i 40 cm. Ma con il passare del tempo, si resero conto che l’uso eccessivo del corsetto portava a gravi danni fisici.

2° Fattore per la scelta del’abito (l’età)

Come scegliere l’Abito da Sposa in base all’età

Il matrimonio è qualcosa di veramente speciale, ed anche se ti sei decisa a sposarti in tarda età, non devi preoccuparti, perchè l’abito da sposa non ha età. Ma come scegliere l’abito da sposa in base all’età? qual è la mise nuziale più adatta alle spose over 40?
La stilista Spagnola Rosa Clarà ha dedicato una linea per le spose over

come scegliere l'abito da sposa in base all'età

Abito sottoveste: guarda attentamente questo modello, racconta l’eleganza, la sensualità, la meraviglia di una sposa che non è alla ricerca di mille ricami, ma di una sposa che è alla ricerca dell’incantevole semplicità. Abiti da sposa adatti per tutte le spose over 30, over 40 e perfino over 50

Abiti con tessuti leggeri, come lo chiffon, il raso, la seta, il pizzo. Modelli adatti: abiti da sposa stile impero, a tubino, crop top (abiti da sposa a due pezzi), vintage, con pantaloni.
Se l’abito è a sottoveste
, senza maniche o molto scollato, si deve considerare – almeno durante la cerimonia – un coprispalle, uno scaldacuore

3° Fattore per la scelta del’abito (il colore della pelle

Come scegliere il colore dell’abito da sposa in base al colore della pelle

Nei paragrafi precedenti abbiamo parlato come l’abito da sposa va scelto secondoCOME SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA IN BASE AL COLORE DELLA PELLE determinate caratteristiche, ed una di queste, è il colore della pelle! come scegliere il colore dell’abito da sposa in base al colore della pelle? 

Le tonalità della pelle sono varie, ci sono donne con pelle chiarissima, chi c’è l’ha olivastra, chi ha il colore della pelle più scura quasi ambrata che diventa color cioccolato in estate.

  • PELLE CHIARA – PALLIDA: Per questo tipo di pelle è consigliabile scegliere abiti con il bianco e l’avorio, in questo modo la differenza tra il colore dell’abito e quella delle pelle è davvero minima. Immagina una sposa con la carnagione chiarissima con un abito da sposa Blu o Nero o Rosso, un accostamento di colori da evitare assolutamente.
  • PELLE OLIVASTRA: I colori degli abiti da sposa più indicati sono, l’arancio, l’oro, champagne, cipria, evitare colori troppi scuri.
  • PELLE AMBRATA: Scegli un abito da sposa con colori pastello, è un ottimo connubio.

4° Fattore per la scelta del’abito: colore dei capelli e l’acconciatura

Come scegliere l’abito da sposa in base al colore dei capelli e l’acconciatura

Va precisato che anche l’acconciatura ed il colore dei capelli sono dei fattori essenziali per la scelta dell’abito da sposa: l’acconciatura richiede un’attenzione molto particolare poiché, assieme al trucco, completa l’effetto estetico dell’abito, quindi non sottovalutarla.

come scegliere l'abito da spsoa in base all'acconciatura e al colore dei capelli
La prima cosa da fare quando andrai dal parrucchiere è davvero essenziale che porti con te la foto dell’abito, meglio ancora se indossi l’abito e fai in modo che il parrucchiere/a venga presso il tuo domicilio. Analizziamo insieme i tipi di acconciatura in base al tipo di abito da sposa

  • Acconciatura sposa con capelli scioltiquale abito è consigliato? abiti da sposa con décolleté, possibilmente senza spalline, un abito con schiena scoperta sarebbe l’ideale .
  • Acconciatura sposa con la coda: adatta ad abiti con ampia scollatura posteriore possibilmente a V – scegliere abiti in stile romantico e sexy allo stesso tempo
  • Acconciatura sposa con capelli corti: Se hai i capelli corti prediligi quindi abiti top crop, a tubino in stile principessa, minimal o vintage, diciamo che per questo taglio sono molti i modelli adatti.

La scelta dell’abito da sposa in base al colore dei capelli

  • se hai i capelli biondi: il consiglio e scegliere abiti con colori pastello oppure i classici colori come scegliere l'abito da spsoa in base all'acconciatura e il colore dei capelli 2bianco, avorio, champagne
  • se hai i capelli scuri: puoi scegliere i classici colori ( bianco avorio) oppure se desideri qualcosa con un tocco Glam che ravvivi la cerimonia ti consigliamo abiti color rosso, blu reale
  • se hai i capelli rossi: ti consiglio di non strafare, attieniti a colori classici, bianco o avorio.

5° Fattore per la scelta del’abito: la lunghezza

Scegliere l’abito da Sposa in base alla lunghezza

Lungo lunghissimo anzi corto, come deve essere la lunghezza dell’abito da sposa? L’abito di lady Diana è forse più ricordato per lo strascico infinito che per i suoi decori, quindi iniziamo a parlare di lunghezza: “La coda” significa di per se matrimonio importante, se e più di sei metri entriamo di diritto nella categoria principesco e sono quasi d’obbligo le come scegliere l'abito da sposa in base alla lunghezzadamigelle per permettere “le manovre”. Anche i tre metri non scherzano, mentre si torna in termini reali se si parla del metro e mezzo…

Lo strascico è per alcune un’irresistibile tentazione può diventare più “leggero”  se interpretato solo dal velo. A proposito di orli, regoliamoci con la punta della scarpa che deve sempre “emergere“: quante spose ho visto camminare a fatica, alzando sempre il ginocchio per evitare di pestare l’abito davanti a se ed inciampare.

La moda sposa ha riscoperto, nelle ultime stagioni, anche l’abito corto, di per se frizzante, in poche parole “abito da sposa smart” ma attenzione si tratta di una scelta solo in apparenza semplice!

Chi sceglie l’abito corto deve tener conto ancor di più, delle proporzioni della figura e sopratutto deve fare attenzione alla gambe! Ma l’orlo troppo sopra il ginocchio, i capelli lunghi e sciolti sulla schiena ne toglierebbero parte dell’effetto. Attenzione alla scarpa troppo accollata che finirebbe per tagliare la figura.

Le calze vanno scelte in una tonalità nuda o lievemente chiara, mai bianca: è in agguato l’effetto infermiera! Un’altra opzione potrebbe essere quella dei pantaloni, il tailleur bianco stile Yves Saint Laurent rimane un’icona indimenticabile come il pantalone “palazzo”

Quanto tempo prima scegliere l’abito da sposa?

Prima di elencarvi altri fattori necessari per capire come scegliere l’abito da sposa, è davvero necessario sapere quanto tempo prima scegliere l’abito sposa e sopratutto dove cercarlo. 
Per capire qual’è il momento adatto per la scelta dell’abito da sposa bisogna prendere in considerazione:

  • Il periodo:esistono due stagioni per l’acquisto del’abito, la primavera/estate e l’autunno/inverno, per questo molte volte si sente..COLLEZIONE AUTUNNO/INVERNO 2016, però molti non sanno il vero significato: Le collezioni per la primavera/estate in un determinato negozio (negozio ben organizzato) sono già tutti disponibili entro la fine anno precedente, mentre quelle per la stagione invernale, arrivano a maggio giugno.
  • la data delle nozze: se la data delle nozze è molto vicina, il consiglio e di acquistare da una collezione prêt à porter ( pronto subito ) a taglia standard.
  • Alta stagione sposa: Se hai deciso di sposarti a Gennaio/Febbraio, e decidi su un abito  quanto tempo prima scegliere l abito da sposa e comesu misura, ti consiglio di ordinare l’abito molto prima dell’evento, almeno 4 mesi prima, il motivo è molto semplice, a gennaio e febbraio (alta stagione) inizia la grande richiesta degli abiti da sposa e cerimonia e quindi la consegna avviene in tempi molto più lunghi.

Prima di partire per la scelta dell’abito da sposa è buona regola prendere più informazioni possibili: Le proposte sono tante e l’impatto potrebbe essere letale, confonderci invece di chiarire e innescare una sorta di infinito pellegrinaggio.

Si può iniziare consultando riviste e poi approfondire attraverso siti specifici. Solo in seconda battuta si prendono gli appuntamenti e ci si reca in un atelier. Sconsiglio vivamente la sarta: un modello che ci convince sula carta può deluderci una volta indossato. Ma dunque scegliere “al buio”: una volta investita una somma ingente per l’acquisto del tessuto potremmo trovarci con il classico pugno di mosche.

Meglio fare una prima prova in una boutique che, una volta scelta, si preoccuperà di farci confezionare quello stesso modello su misura.

La scelta dell’abito da sposa è una scelta da non sottovalutare, non fatevi ingannare da abiti che sono indossati da bellissime modelle – Ma starà bene a me quel modello? Purtroppo no.. ogni modello è adatto ad una determinata caratteristica di chi lo indossa.

Cosa vuole la tradizione?

la tradizione, come buon auspicio, vuole che una sposa debba indossare alcuni accessori:

  • una cosa blu, che rappresenta la purezza, una cosa vecchia a simboleggiare il continuum tra passato e presente,
  • una cosa nuova per la nuova vita che si intraprende
  • una cosa regalata da una persona cara
  • una cosa prestata a testimonianza dell’affetto delle persone che circondano la sposa.

         CONSIGLIO:

 

 

Non seguire i soliti schemi, sei tu che stai per sposarti, tu devi scegliere l’abito che più ti piace, che sia lungo, corto, celeste, bianco, gonna o pantalone…. Tu sei la protagonista, Tu sei la “Sposa”  in quel giorno ti è concesso tutto ciò che ti rende felice.

Questi elencati sono solo i primi fattori principali per capire come scegliere l’abito da sposa, altro.. sarà dedicato nel successivo articolo.