La nostra esperta Sara Burberry ci aiuterà a capire come camminare con i tacchi e I trucchi necessari per comprendere tutte le tecniche che ti permetteranno di raggiungere grandi risultati a partire da domani; perfino le tue amiche saranno sorprese del tuo nuovo modo di camminare. Segui la guida di Sara e in pochi “passi” capirai come camminare con i tacchi in modo disinvolto.

Le scarpe con tacchi sono un accessorio moda fondamentale per la bellezza di una donna. Nella moda infatti, le scarpe con i tacchi hanno un ruolo fondamentale e di primo piano, e guai insomma ad indossare un bell’abito senza avere dei tacchi adatti. Ma come camminare con i tacchi alti in modo deciso ed elegante?

come camminare con i tacchi

 “Un principio che cambierà per sempre il tuo modo di camminare con tacchi: i risultati sono assicurati”

Ecco la prima regola fondamentale per capire come camminare con i tacchi: Questione di equilibrio e tanta pratica. “Bisogna sentirsi leggerissime un po come camminare sull’acqua” e ricordati che camminare bene fa dimagrire le gambe e la pancia.

 come camminare con i tacchi

Esercizi per camminare sui tacchi – trucchi e Regole da seguire

Elenco numerato degli esercizi fondamentali che ti aiuteranno camminare su tacchi in modo perfetto e tutti i trucchi e regole di Sara Burberry

Sara Burberry racconta: Prima di iniziare a svelarti tutti i trucchi per capire come camminare con i tacchi alti, ti parlerò come sono riuscita a capirli io: quando ero più giovane non riuscivo a capire come camminare con i tacchi alti, tutto è cominciato alla tenera età di 17 anni: vedevo le mie amiche cosi alte, magre, slanciate, le scarpe che indossavano le facevano sembrare bellissime. Tornando a casa mi facevo mille domande, ma la domande che più mi tormentavano: ci riuscirò anche io? perchè non so camminare con i tacchi? e con il tacco 12 sarà più difficile?
Se oggi sono qui a darvi dei consigli, evidentemente ho trovato la risposta alla mia domanda, e devo dire che quando ho iniziato è stato più semplice di quel che pensavo. Ma come ho superato i miei ostacoli? Come sono riuscita a capire come camminare con i tacchi?  
Riassumo tutto in 14 punti, che ti consiglio di leggere attentamente fino alla fine se desideri davvero capire come ci sono riuscita, anzi se puoi prendi appunti

Camminare con i tacchi fa dimagrire?

  • I tacchi fanno dimagrire
  • Camminare fa dimagrire la pancia
  • Camminare fa dimagrire le gambe
  • Camminare fa dimagrire più di correre
  • Camminare fa dimagrire le braccia
  • Camminare fa dimagrire i glutei
  • Camminare fa dimagrire il sedere

Camminare a piccoli passi 

Riuscire a camminare con i tacchi alti e molto più semplice di come può sembrare. incomincia a fare dei passi piccoli:

  • Devi inizialmente misurare i tuoi passi, e farli piccoli e lenticamminare a piccoli passi
  • Mai piegare le ginocchia
  • accorciare la falcata, passi sopratutto morbidi e decisi
  • Ricordati che se indossi un abito da sposa o da cerimonia il modo di camminare deve essere regale ed elegante ma sopratutto lento
  • Non giudicare il tuo modo di camminare altrimenti non riuscirai mai nell’intento, devi lasciarti andare, farti trasportare da semplici emozioni che i tuoi “tacchi” ti danno
  • Devi trovare il movimento più adatto al tuo piede quando cammini, un trucco infallibile e riuscire alzare il ginocchio, poco non in modo esagerato.

 come camminare con i tacchi

Come camminare con i tacchi in modo “Equilibrato” 

come camminare con i tacchi in equilibrio

  • Evita di guardare verso il basso quando cammini con i tacchi, l’andamento deve essere sicuro e disinvolto.
  • Le spalle belle dritte e braccia rilassate, bisogna oscillare dolcemente le braccia quando si cammina, questo ti servirà per avere un buon equilibrio
  • Fai lavorare i muscoli addominali, ti servirà per avere un baricentro più dritto e verticale al pavimento
  • Le gambe devono essere vicine tra loro (la stessa distanza che hanno i pedali della tua auto)
  • la posizione della testa è fondamentale, testa alta, e naso in su, questo aiuta moltissimo la colonna vertebrale a stare dritta.  

Camminare con i tacchi facendo pratica in casa

  • Dopo aver scelto le scarpe con i tacchi, incomincia a fare delle prove dentro casa
  • Fai tutti i movimenti che normalmente fai con altre scarpe senza tacco, restare in piedi, oscillare, girarti, tutto deve risultarti normale e sopratutto cerca di essere più disinvolta possibile ma senza esagerare, con estrema eleganza, come se camminassi su delle piume.
  • Devi sentirti leggera, sopratutto se indossi un abito elegante

Se fino ad ora ti è piaciuto il mio articolo che ne dici di un bel MI PIACE sulla mia pagina Facebook? 🙂  clicca QUI 

Come camminare con i tacchi alti sulla strada

Come camminare con i tacchi sulla strada

  • Ricordati che camminare con i tacchi alti e molto più difficile quando provi a farlo in strada, perhè potrai trovare diverse superfici, a volte lisce a volte con crepe, a volte scivolose, quindi devi cercare di adattare il tuo modo di camminare a tutte le superfici.
  • Fai delle prova camminando sia in casa che all’esterno della casa, provando su varie superfici, cosi quando ti troverai a passeggiare per strada con le amiche saprai già il tipo di terreno che potrai incontrare
  • Sai ballare? beh inizia a farlo in casa, sempre con i tacchi.
  • Molto importante, LE SCALE, fai pratica sempre a casa, quando scendi le scale appoggia l’intera pianta del piede, quando sali invece, appoggia soltanto metà del piede, parte posteriore punta.

Il carrello del Supermercato ti aiuterà a capire come camminare con i tacchi alti

come camminare con i tacchi i trucchi

  • Se in casa non riesci perchè magari non hai punti dove poggiarti, beh il carrello del supermercato è sicuramente un ottimo alleato per aiutarti a camminare con i tacchi alti. Impugna il carrello con entrambi le mani e fai queste tre cose:
    a) stare con la schiena dritta
    b) fare passi brevi
    c) avere un buon appoggio. Questo è un esercizio semplice, fallo per almeno 3 settimane.

Camminare con tacchi più bassi

  • Per evitare brutte figure in pubblico, l’ideale è uscire per le prima volte con tacchi più bassi.come camminare con i tacchi
  • Inizia con dei tacchi di 5 al massimo 7 centimetri e che abbiamo una pianta più larga, evitare per le prime volte i tacchi a spillo.
  • man mano aumenta, l’altezza ma non su tacchi a spillo

Come camminare con il tacco 12

  • Per avere un maggior sostegno della scarpa al piede, ti invito ad usare delle scarpe che abbiano dei lacci,  cosi che possono avvolgere la caviglia e tenere la scarpa ben salda al piede, e ti sentirai più tranquilla quando camminerai su un tacco 12.come camminare con il tacco 12
  • Anche una scarpa con zeppa non sarebbe male perchè ti fa stare meglio in equilibrio. Questo tipo di scarpe è molto indicata per una serata in discoteca, infatti il tacco ha un appoggio più largo, permette di poterti appoggiare con più disinvoltura, molto usato da chi ama i balli latino americani
  • Le tue scarpe sono abbastanza comode? beh questo è fondamentale, ma come capirlo? se già mentre le provi avverti un leggero dolore alle caviglie o alle dita sono scarpe da scartare. Una vera scarpa comoda non deve scivolare ne avanti ne indietro, deve calzare in modo perfetto, come quella di cenerentola, hai presente? 🙂
  • Camminare sul tacco 12 non è come fare una scampagnata, ma non possiamo negare che è un tacco notevole, slancia le gambe, ci rende più SEXY ed eleganti, quindi? EQUILIBRO, FORZA INTERIORE, DISINVOLTURA, SICUREZZA

“La seduzione è Donna, camminare con tacchi alti: 500 anni di stile e seduzione”

Muovere i fianchi e camminare in modo disinvolto

  • Devi essere molto disinvolta e avere una camminata fluida, il bacino deve essere non solo il centro del movimento, ma anche il centro del tuo “universo”camminare con i tacchi muovendo i fianchi
  • Non dimenticare che il busto insieme alla vita sono molto importanti per la postura, busto sempre dritto “eretto” i fianchi devono muoversi in modo sinuoso e con tanta dolcezza.
  • devi ondeggiare i tuoi meravigliosi fianchi, perchè questo? ti aiutano a mantenere meglio l’equilibrio.

Prima di acquistare le scarpe

  • La bellezza della scarpa che hai adocchiato non è importante quanto la sua praticità.
  • guarda attentamente i materiali con cui è stata realizzata: la stoffa, il tipo di tacco, le cuciture, la morbidezza interna.
  • Indossala e vai su e giù per il negozio, ma non farlo solo per pochi minuti, cammina, anche più di 20 minuti, tanto da far impazzire la commessa, devi essere sicura che la scarpa ti stia bene, non devi sentir dolore, devi sentire che la scarpa ha un bell’appoggio che ti sostiene in modo perfetto.

Come deve essere la postura perfetta?

  • Davvero importante riuscire a trovare la postura perfetta per riuscire a capire comeCOME CAMMINARE CON I TACCHI LA POSTURA PERFETTA camminare con i tacchi alti in modo disinibito e naturale, per ottenerla, fai questo semplice esercizio, mettiti difronte allo specchio, ma di profilo, guarda attentamente la tua vita, il tuo busto, salendo ancora il collo e poi la testa, tutto deve essere perfettamente verticale al pavimento assumendo cosi una figura bella dritta, in parole povere la testa deve essere in linea con la colonna vertebrale.
  • Le ginocchia devono essere leggermente piegate, quando cammini, le gambe vicine tra loro e fai in modo che i tuoi piedi siano dritti in avanti.
  • Per evitare di cadere, devi effettuare due tipi di compensazione: 1^ quella del ginocchio, la 2^ quella della schiena. Infatti piegando leggermente le ginocchia, queste si spostano in avanti, facendo traslare indietro il centro di gravità del corpo riportandolo in equilibrio, sopra i piedi. La curva lombare si riduce e la curva dorsale si accentua. Questa è una cosa che solitamente accade alla donne poco o per niente atletiche, e cosa riescono ad ottenere? un modo di camminare ridicolo e goffo.
  • Assolutamente necessario inarcare la schiena portando cosi indietro la parte alta del busto, cosi il sedere sporgerà di più all’indietro, le gambe saranno più slanciate, e finalmente riuscirai a trovare la postura perfetta.

Come camminare con i tacchi alti senza sentir dolore?

come camminare con i tacchi senza dolore

  • Le scarpe devono essere del numero giusto: per essere comode devono essere della giusta dimensione in base ai tuoi importantissimi piedi.
  • Non pensare al tuo numero di scarpe, perche il piede nel corso degli anni cambia forma  in continuazione, inoltre i modelli di scarpe che calzerai non sono tutti uguali, anche se il numero e lo stesso, ogni scarpa calza in modo diverso.
  • Il plateau è una delle soluzione per capire come camminare con i tacchi senza sentir dolore, ed è tornato di moda negli ultimi anni, le donne lo preferiscono perche sono stanche di essere massacrate da scarpe senza un buon appoggio, e gli stilisti si son dovuti adeguare a questa richiesta.
  • Non bisogna esagerare con l’altezza del tacco, una buona alternativa sono le scarpe con tacco 10, magari accompagnate da un plateau di 2 centimetri.
  • molte donne non possono fare a meno delle scarpe con tacco, quindi l’unica soluzione. prendersi una pausa. Bisogna concedere al proprio piede un po di sano relax togliendo le scarpe.
  • Dopo aver tolto le scarpe fate fare un po di “ginnastica” sia al piede ma sopratutto alle dita.
  • Inoltre ti  svelo il mio trucco preferito per portare tacchi alti che è quello di inserire nelle scarpe (nella pianta) i dischettini in gel, un toccasana per tutte le donne che amano le scarpe con tacchi alti.

Come camminare con i tacchi Video Tool

Quali sono i tipi di tacco?

Sono davvero tantissimi i tipi di tacco, non solo per la loro altezza e dimensione ma anche per la loro storia ed il loro nome. Ti interessa sapere come si chiama il tacco che stai indossando in questo momento? segui questa lista e lo scoprirai. 

  • Tacchi Bassi Kitten Heel: sono dei tacchi bassi, al massimo 4 cm, e sono a spillo, adatti a chi non rinuncia al tacco a spillo. Questo modello si può trovare sia curvo che dritto.
  • Tacco College:  detto anche quadrato basso sono dei tacchi applicati a degli stivali, si presenta basso e grosso ricorda le scarpe degli anni 70 ed anche le scarpe dei college americani, la sua altezza e pari a 3/4 cm.
  • Tacco a triangolo: un tacco spigoloso,  praticamente a cono invertito con la punta rivolta sul pavimento, un tacco alquanto scomodo. la sua altezza e pari a 4 cm.
  • Tacco Texano Classico : ricordate i tacchi usati dai cowboys? proprio quelli, usati nel vecchio West, sempre di moda. Questi tacchi hanno sempre tantissime decorazioni e disegni di ogni genere, la sua altezza è pari a 3 cm.
  • Tacco Cubano: è molto alto, conico,  con dei profili geometrici, assomiglia ad un cilindro, molto usato per il ballo perche ha una forte durata e consistenza.
  • Tacco a rocchetto: basso e comodo ha una base ampia, la sua altezza varia da 1 cm a 3 cm.
  • Tacco a Cono basso:  la sua forma conica e una delle sue caratteristiche principali, potremmo definirlo la versione più sottile del tacco a triangolo, usato tantissimo per le scarpe invernali, garantisce, resistenza e durata.
  • Tacco a spillo: Il simbolo delle donne, senza questo tacco molte donne perderebbero il loro fascino. Riuscire a camminare su questo tacco è una vera impresa, sopratutto se la superficie dove si cammina non è del tutto liscia. Nato tra gli anni 40 e 50, può raggiungere un altezza di 17 cm.
  • Tacco a Stiletto:  si può confondere con il tacco a spillo, ma è completamente differente l’attacco che ha alla scarpa,  tra la base a terra e l’attaccatura non c’è troppa differenza, ha praticamente lo stesso diametro.
  • Tacco Luigi XV: o anche tacco a coda si differenzia dal tacco a spillo per essere decisamente più inclinato in avanti, la sua altezza e pari a 10 cm, molto facile perdere l’equilibrio su questo tacco proprio perchè inclinato in avanti.
  • Tacco Italiano: tacco altissimo ed elegante, può raggiungere altezze pari a quelle del tacco a spillo, ma a differenza del tacco a spillo e molto più largo e più resistente, arrotondato su tutti i lati, nato dopo la Seconda Guerra Mondiale.
  • Tacco a campana: o svasato, non è un tacco molto alto la sua altezza non arriva a 7 cm, presenta una superficie d’appoggio maggiore di quella superiore.
  • Tacco a rocchetto: molto richiesto perche ha tutte le caratteristiche principali che un tacco dovrebbe avere,  indicato per un look vintage.

Come camminare con i tacchi alti ultimi consigli di Sara Burberry

“Sapervi che camminare con i tacchi fa dimagrire? provaci e dopo alcuni mesi vedrai già i risultati”
Ultimi consigli:

  • Se devi andare ad una festa, non provare le scarpe all’ultimo minuto, soprattutto se dovrai danzare per parecchio tempo.
  • Fai sempre esercizi fisici con le tue gambe, sopratutto con i polpacci, rafforzano il passo.
  • Quando indossi scarpe con tacchi a spillo metti sempre dei cuscinetti, puoi trovarli anche in farmacia, cosi ci sarà un effetto ammortizzato.
  • Non dimenticare la postura è fondamentale se desideri portare i tacchi alti.
  • Se hai deciso di uscire con un vestito lungo, prima di uscire fai le prove con i tacchi alti.
  • se pensi che potrai avere dolore ai piedi, porta con te sempre un antidolorifico, ma prendilo solo in casi estremi ed a fine serata.
  • Nel corso della giornata, varia le altezze delle scarpe. portati anche delle scarpe di scorta, magari le ballerine che sono cosi comode.
  • Gli esperti del settore dicono che non è consigliabile portare sempre i tacchi, la spina dorsale con il passare del tempo si può curvare se la tua postura non è perfetta quando cammini.

Tacco story secondo Wikipedia: Il tacco è una prominenza della suola della calzatura posta sotto al calcagno. La sua funzione principale è quella di aumentare l’equilibrio, ma vi sono anche ragioni estetiche, come quella di aumentare la statura o di dare slancio al polpaccio. Si trova applicato a: scarpestivali o sandali.  le scarpe con tacco sono gli accessori donna più amati…. ma solo dalle donne! ora che ti ho svelato tutti i miei trucchi non dimenticare l’ultimissima cosa:

Ricordi quella vecchia regola? Petto in fuori, schiena diritta ma sopratutto testa alta, solo cosi riuscirai a capire come camminare con tacchi alti come una vera modella..

Se ti è piaciuta la mia guida, dai un bel MI PIACE sulla mia pagina Facebook clicca QUI  a presto e resta “IN GAMBA” 🙂